Suggerimenti alimentari per lenire il mal di pancia: cosa mangiare e cosa evitare

Suggerimenti alimentari per lenire il mal di pancia: cosa mangiare e cosa evitare
© Ilgrandegiromtb.it

Capire il mal di pancia

Il mal di pancia è un disturbo comune che può manifestarsi per vari motivi: dallo stress alla disidratazione, dalle intolleranze alimentari alle infezioni intestinali. Quando si soffre di mal di pancia, è fondamentale prestare attenzione a cosa mangiamo, poiché alcuni cibi possono aggravare il disagio, mentre altri possono aiutare a lenirlo.

Cibi da consumare in caso di mal di pancia

Se si soffre di dolore addominale, esistono alcuni alimenti che possono contribuire a calmare lo stomaco. Il riso bianco, per esempio, è facilmente digeribile e può aiutare a calmare un sistema digestivo infiammato. Anche la banana può essere un’ottima scelta, grazie al suo contenuto di potassio, utile per compensare eventuali perdite dovute a vomito o diarrea.

Altri alimenti che possono essere utili sono il pollo e il pesce, in particolare se cotti a vapore o bolliti. Questi tipi di carne sono infatti magri e facilmente digeribili, a patto che non vengano accompagnati da salse o spezie piccanti.

Evitare i trigger del dolore

Capire quali cibi possono scatenare il mal di pancia è altrettanto importante come sapere quali possono aiutare. Alcuni alimenti infatti, nonostante siano comunemente considerati sani, possono aggravare i sintomi. Il caffè è uno di questi. Nonostante sia un modo amato da molti per iniziare la giornata, può irritare lo stomaco e peggiorare il dolore, specialmente se si soffre di gastrite o ulcere. Gli alimenti grassi o fritti, come patatine fritte o cibi fast food, possono risultare pesanti per lo stomaco e peggiorare la situazione.

Ascoltare il proprio corpo

Ogni individuo è differente, quindi un cibo che va bene per uno potrebbe non farlo per un altro. È importante prestare attenzione al modo in cui il corpo reagisce a determinati alimenti per individuare eventuali trigger personali di mal di pancia. In generale, è consigliabile mantenere una dieta equilibrata, bere molta acqua e praticare regolare attività fisica per prevenire i disturbi digestivi. E ricorda, se il mal di pancia persiste o è particolarmente intenso, è sempre meglio consultare un professionista della salute.

Condividi questo:
  • Casa
  • Suggerimenti
  • Suggerimenti alimentari per lenire il mal di pancia: cosa mangiare e cosa evitare